Make your own free website on Tripod.com
Risoluzione consigliata 1024 x 768
Si consiglia Internet Explorer 5.0
IL SITO DELLE LEGIONI DI ROMA
IL SITO DELLE LEGIONI DI ROMA
www.signainferre.too.it
- Home - Legione - Azioni - Guestbook - Suggerimenti - Links -
http://signainferre.tripod.com
IL SITO

+La legione
+Dibattito
+Proelia
+Articoli
+Opinioni
+Ludica
+Galleria

+ Approfondire

 

 

LEGION
COLLABORA

Il gioco della Slitherine a cui ha contribuito l'ideatore di "Signa Inferre", vedi corrispondenza con Iain Mc Neil (sviluppatore di legion)


Diventa un sito affiliato +
Segnala un sito +
Problemi +
Collaboratori +
Scrivici +
Invia tuo articolo +

 

 

Il gioco strategico della slitherine ambientato nell'antica Roma

In "Legion" il giocatore dovrà condurre Roma alla conquista dell'Italia, della Gallia, della Gran Bretagna e della Scozia (almeno così nella versione beta)

Le ambientazioni sono ben fatte, e particolarmente facile da usare l'interfaccia per le campagne: ogni città è individuata da un gruppo di case, di baracche o di edifici maestosi, a differenza che si tratti di città piccole medie o vere e proprie metropoli dell'antichità. I legionari dovranno essere reclutati tra i cittadini, che però servono anche per produrre i generi di prima necessità, più quelli per costruire (legno) e quelli per pagare i soldati o le costruzioni di opere pubbliche (oro).

Per l'arruolamento si può scegliere fra diverse categorie di soldati, ovviamente le più efficienti saranno le più costose...

Legionari

Lenti e terribili, hanno il morale quasi sempre alto e non temono confronti con eserciti maggiori

 

Ausiliari

Le truppe che costituiranno l'ossatura delle vostre prime armate, veloci il giusto, buoni nel combattimento, non molto disciplinati

Equites Alares

 

Cavallieria leggera, molto veloci ma poco più deboli degli ausiliari appiedati. Particolarmente adatti per l'assalto di leve popolari

Arcieri

Truppe ausiliarie dotate di micidiali archi, che però nulla possono contro gli opliti...

 

Veliti

Fanteria superleggera della legione, molto forte con le truppe poco protette; la loro arma è un giavellotto.

 

Nemici di Roma

Il bello di questo gioco è che i nemici sono molto eterogenei: si va dai barbari come i Senoni, agli agguerriti ma civili Sanniti fino ai mitici Etruschi.

 

 

Le voci dovrebbero essere, nella versione che uscirà a Giugno, in latino (è stata una mia idea, niente male vero?) ed alcuni bug dovrebbero essere completamente eliminati (come ad esempio il fatto che popoli sconfitti ed eliminati continuino a fare diplomazia e trattati, o il bug che fa uscire dal gioco senza che tu lo chieda ecc.).

Per quanto riguarda la diplomazia il gioco è un tantino semplice, ma non per questo poco divertente (dovevate vedere che spaccone ero diventato: snobbavo e mandavo a quel paese chiunque non mi sborsava grandi quantità d'oro, anche se ero attaccato contemporaneamente da 5 civiltà). Durante le battaglie il giocatore può solo decidere lo schieramento rispetto a quello dell'avversario, se disporre gli uomini a cuneo, più o meno serrati a quadrato o a rettangolo.

 

I testi e l'elaborazione delle immagini costituiscono il risultato esclusivo titolare del sito. Si invita a non violare le norme comuni sui diritti personali di studio ed elaborazione.